Cookie Policy

In viaggio con Pepe

Dove è finita la neve?

Matteo e Andrea sono due fratellini di cinque e tre anni che, come tutti i fratelli del mondo, amano giocare e qualche volta anche litigare, insieme. Per ogni stagione hanno un gioco preferito: in Primavera si divertono a correre e rotolare nei prati, in Estate amano fare castelli di sabbia, in Autunno si divertono a giocare con le foglie cadute dagli alberi e in Inverno??? Ovviamente in Inverno adorano giocare con la neve! Pupazzi, palle di neve, scivolate sul bob… ogni occasione è buona per giocare con la neve. Già, forse è proprio l’Inverno la loro stagione preferita, quella che aspettano con più trepidazione. Ma della neve, in questo freddo Inverno, non c’è traccia!!! Ormai da più di un mese ogni mattina, Matteo e Andrea, appena svegli, si precipitano alla finestra sperando di poter scorgere oltre il vetro un bellissimo paesaggio imbiancato ma, puntualmente, ogni mattina, i loro sguardi speranzosi vengono ben presto sostituiti da occhi colmi di delusione: la neve non c’è mai. «Ma dove è finita la neve?» domanda una mattina Andrea a suo fratello. «Io sono stanco di aspettare!» Anche Matteo, a dirla tutta, è davvero molto stanco di aspettare, così, pensa e ripensa, finché non ha un’idea. Quella sera Matteo e Andrea mettono in atto il loro piano: decidono di esprimere un desiderio alla Stella della sera, proprio come tante volte ha raccontato loro la mamma nelle fiabe della buonanotte. Così, si posizionano alla finestra ed esprimono il loro desiderio con tutto il cuore: “Fa’ che domani mattina ci sia la neve! Fa’ che domani mattina ci sia la neve!” pensano intensamente con gli occhi rivolti alla Stella della sera. E così il loro desiderio arriva proprio fin lassù, tra le stelle… Ed è proprio tra le stelle che abita anche lui, l’Omino della neve. A dir la verità, quest’anno l’Omino della neve aveva deciso di prendersi qualche giorno extra di vacanza… finché nelle sue orecchie risuonano due vocine: “Fa’ che domani mattina ci sia la neve! Fa’ che domani mattina ci sia la neve!”. Sono proprio quelle di Matteo e Andrea! L’Omino della neve scorre così il dito sul calendario e… Febbraio! “Le mie vacanze sono durate a sufficienza!” pensa tra sé e sé mettendosi subito al lavoro. La mattina dopo, come sempre, Matteo e Andrea, appena svegli, si precipitano alla finestra e… che meraviglia! Sta nevicando! Il loro desiderio è stato esaudito! «Grazie Stella della sera!» ripetono in coro. Ora sì che li aspetta una super giornata di giochi sulla neve!

Lascia un commento

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. - Sede Legale: Via dell'Industria - 60037 - Monte San Vito (AN) R.I. Ancona, C.F. e Partita IVA 01479570424 - REA AN-145310